Una nuova idea di efficienza del cliente nell’intralogistica:

Sensori premontati e pronti all’uso sul sistema di trasporto


Grazie ai nuovi supporti speciali per i sensori della serie 25C per il riconoscimento di pallet. 


Leuze ha rivoluzionato il montaggio di sensori lungo il percorso di trasporto: solitamente per il riconoscimento di pallet si utilizzano fotocellule a riflessione montate lungo il percorso di trasporto direttamente in loco. In questo caso l’utente si deve occupare del montaggio e della regolazione di precisione del sensore e mettere in conto un determinato lasso di tempo per queste attività. 

Grazie agli innovativi supporti per i sensori della serie 25C, ora Leuze offre la possibilità di pre-installare i sensori per il riconoscimento di pallet presso il produttore della linea di trasporto. Anche la regolazione di precisione e la prima messa in opera sia dei sensori che della tecnica del trasporto possono essere eseguite direttamente presso il produttore.

 

 

Classica soluzione applicativa per il riconoscimento di pallet con fotocellula a riflessione
 

Installazione, regolazione e messa in opera
dei sensori avviene sul posto 
 

  • Fotocellula a riflessione con elemento di fissaggio, barra tonda e fissaggio sul trasportatore (nella parte anteriore dell’immagine)
  • Riflettore con elemento di fissaggio, barra tonda e fissaggio sul trasportatore (nella parte posteriore dell’immagine)

Richiesta:
Il trasportatore movimenta diversi tipi di pallet di diverse dimensioni. Questi devono essere riconosciuti tutti in modo affidabile.

Soluzione: 
La fotocellula a riflessione della serie 46C con fascio di luce ampio e ad alta prestazione per il riconoscimento di oggetti di forma variabile e con aperture, riconosce affidabilmente tutti i tipi di pallet.

Innovazione

Sensori premontati presso la fabbrica del produttore della linea di trasporto

I nuovi supporti speciali per i sensori della serie 25C

  • Montaggio dei sensori all’interno del trasportatore, mediante supporti speciali, già presso il produttore della tecnica del trasporto
     
  • Regolazione di precisione e prima messa in opera della tecnica del trasporto in fabbrica
     
  • Nessun contorno di interferenza per via di sistemi di fissaggio meccanici

 

Applicazione

Riconoscimento di pallet sul sistema di trasporto con sensori premontati

Richiesta:

Occorre massimizzare l’efficienza durante la messa in opera di un nuovo percorso di trasporto. I dipendenti devono poter iniziare con le attività subito dopo che la linea di trasporto è stata installata, senza doversi dedicare al montaggio o alla regolazione dei sensori. L’impianto di trasporto deve movimentare diversi tipi di pallet e questi ultimi devono essere riconosciuti tutti in modo affidabile. L’illuminazione ad alta frequenza dello stabilimento non deve compromettere il sensore. Il sensore deve essere resistente alle particelle di sporco e l’impianto deve richiedere poca manutenzione.

Soluzione:

Il sensore viene installato all’interno del nastro trasportatore, già presso il produttore, con l’ausilio di un supporto speciale dotato di una lastra frontale integrata che protegge dalle particelle di sporco.
Questo permette di riconoscere in modo affidabile diversi tipi di pallet sia con trasporto orizzontale che verticale.
Il sensore è insensibile alla luce ambiente anche in caso di stabilimenti illuminati con LED ad alta frequenza.

.

Excursus

Montaggio del sensore all’interno del nastro trasportatore e riconoscimento di pallet dal basso

Vantaggio: trasportatore impilabile

Grazie al montaggio del sensore all’interno del trasportatore, quest’ultimo è impilabile anche con sensore premontato e può essere caricato e trasportato fino al cliente finale senza problemi.

Sfida: soppressione della luce ambiente

Grazie a una speciale parametrizzazione della luce ambiente, le sorgenti di luce ambiente (illuminazioni a LED ad alta frequenza) vengono soppresse in modo super efficiente.

Una soluzione pulita: il sensore non si sporca

Una lastra frontale montata a 45° davanti all’ottica del sensore lo protegge dalle particelle di sporco. Le particelle cadono naturalmente per via delle vibrazioni della tecnica del trasporto. Anche le particelle di sporco più grandi non rimangono attaccate al supporto.

Dati tecnici sul sensore SR 25C

Portata operativa di tasteggio 1,3m
Modello Ottimizzato per luce ambiente
Regolazione 300 mm fissa
Sorgente luminosa LED, infrarosso 850 nm
Frequenza di commutazione 250 Hz
Consegna Varie misure disponibili

 

Vai subito all’articolo