Grande distanza di lettura

Gli scanner di codici a barre per grandi distanze di lettura vengono utilizzati quando si rende necessaria una lettura di codici con grande profondità di campo e larghezza del campo di lettura per diverse altezze dell'oggetto. A seconda dello spessore del modulo sono possibili distanze di lettura fino a 2400 mm. Con «integrated connectivity» per tutti i comuni sistemi fieldbus e le interfacce RS232 / RS422 / RS485.

Lettori di codici a barre BCL 500i e BCL 600i

Per portate elevate e codici con spessore di modulo ridotto

I lettori di codici a barre BCL 500i vengono sempre utilizzati quando è necessario procedere all’identificazione di codici a barre da una maggiore distanza. La portata di lettura può variare a seconda del modello fino a 2.400 mm. Anche la connettività di rete integrata fieldbus è una delle caratteristiche principali di questa serie di lettori di codici a barre. La configurazione avviene via interfaccia utente grafica basata su tecnologia Web.

La famiglia di dispositivi BCL 600i funziona inoltre a luce laser blu ottenendo in tal modo fino al 50% di profondità di campo in più con moduli di piccolo spessore e rendendo superflua la regolazione focale.

I nostri lettori di codici a barre BCL 500i e BCL 600i offrono un’affidabilità assoluta e la massima disponibilità di impianto nell’intralogistica.

I vostri vantaggi

  • Elevata disponibilità di impianto: la tecnologia di ricostruzione codici integrata consente una lettura affidabile dei codici danneggiati e quindi un corretto svolgimento dei processi
  • Semplice integrazione: la selezione del modulo nei file GSD/GSDML consente un’integrazione semplice nelle reti PROFIBUS o PROFINET
  • Rapida messa in opera: grazie alla parametrizzazione tramite webConfig su base browser
  • Per diversi campi d’impiego: lettura di codici su oggetti di altezze differenti, per oggetti a distanze elevate o oggetti con alta velocità di movimento
  • Disponibile con diversi principi di funzionamento: laser a linea singola e specchio oscillante
  • Per portate da medie a grandi

Applicazioni

BCL 500: lettura di codici su oggetti di altezze differenti

Richiesta: su un trasportatore a rulli scorrono pacchi con altezze differenti che sono situati rispettivamente su vassoi e vengono trasportati ad alta velocità. È necessario garantire la lettura affidabile dei codici 1D indipendentemente dalla loro distanza dal lettore.

Soluzione: i lettori di codici 1D dispongono di una portata di lettura fino a 2.400 mm e pertanto possono leggere con sicurezza anche codici a barre  più distanti, anche in caso di alte velocità di avanzamento.

BCL 500i: lettura di codici omnidirezionale 

Richiesta: è necessario leggere codici su oggetti con alta velocità di movimento, indipendentemente da allineamento, posizione e altezza.

Soluzione: i lettori di codici 1D BCL 500i sono disponibili come sistemi di scanner modulari per una lettura omnidirezionale. Grazie alla loro elevata velocità di tasteggio, i codici possono essere letti su oggetti in rapido movimento di altezze differenti.

BCL 500i: rapida messa in opera con un gran numero di stazioni di scansione

Richiesta: in un centro logistico vengono installate numerose stazioni di scansione di codici. La messa in opera deve avvenire in modo semplice e veloce.

Soluzione: la selezione del modulo nei file GSD/GSDML consente un’integrazione semplice nelle reti PROFIBUS o PROFINET. La messa in opera avviene rapidamente grazie alla parametrizzazione tramite webConfig su base browser.

BCL 500i: lettura di codici su contenitori reticolari

Richiesta: in un centro logistico, pacchi singoli vengono preparati in un’unica spedizione e caricati in contenitori reticolari per la spedizione. I codici a barre sui contenitori reticolari sono in parte sporchi o danneggiati in alcuni punti ma devono comunque poter essere letti con sicurezza.

Soluzione: il BCL 500i dispone di una tecnologia di ricostruzione codici integrata e consente quindi una lettura affidabile di codici sporchi o danneggiati. Questo garantisce un corretto svolgimento dei processi e un’elevata disponibilità di impianto.

BCL 600i: lettura di codici per oggetti di altezze diverse con diodo laser blu

Richiesta: se oggetti di altezze differenti vengono trasportati ad alta velocità su una linea di trasporto, è necessario garantire la lettura dei codici 1D indipendentemente dalla loro distanza dal lettore.

Soluzione: i lettori di codici 1D BCL 600i dispongono di una portata di lettura fino a 2.400 mm e pertanto possono leggere con sicurezza anche codici a barre più distanti. Inoltre, grazie al loro diodo laser blu, i lettori di codici della serie BCL 600i raggiungono fino al 50% di profondità di campo in più rispetto ai dispositivi con luce laser rossa. L’elevata velocità di tasteggio fino a 1.000 scansioni/s garantisce la lettura di codici anche ad alte velocità di trasporto.

BCL 600i: codici a barre con grandezza del modulo ridotta a maggiore distanza

Esigenza: quando bisogna leggere dei codici di piccole dimensioni del modulo su oggetti a grandi distanze, è necessario un lettore di codici 1D che abbia una profondità del campo di lettura il più grande possibile.

Soluzione: grazie al loro diodo laser blu, i lettori di codici 1D della serie BCL 600i raggiungono fino al 50% di profondità di campo in più rispetto ai dispositivi con luce laser rossa. L'elevata profondità del campo di lettura riduce la sensibilità in caso di variazioni della distanza rendendo superflua una messa a fuoco manuale.

BCL 600i: lettura omnidirezionale di codici con diodo laser blu

Richiesta: i codici devono essere letti indipendentemente dal loro allineamento e dalla loro posizione.

Soluzione: i lettori di codici a barre BCL 500i e 600i sono disponibili rispettivamente come sistemi di scanner modulari. Grazie alla loro disposizione è possibile una lettura omnidirezionale. Il diodo laser blu consente un campo di lettura più ampio senza modificare la messa a fuoco.

Punti di forza

  • Integrazione semplice
    grazie alla «integrated connectivity»: così le interfacce principali sono già integrate nel dispositivo. Per una connessione semplice e rapida al dispositivo di comando senza gateway aggiuntivo.
  • Comoda parametrizzazione e diagnostica online
    con software WebConfig tramite Ethernet.
  • Varianti a specchio oscillante
    per la scansione automatica di codici posizionati in modo variabile su superfici di grandi dimensioni.
  • Innovativa funzionalità MultiScan
    per l'accoppiamento di più BCL in un'unica unità senza dispositivi supplementari, ad esempio per la lettura da due lati.
  • Funzionalità switch integrata
    che permette di risparmiare i costi di cablaggio in tutti i fieldbus Ethernet grazie al cablaggio di linea dei dispositivi.

Caratteristiche tecniche 

BCL 500i/600i

Lettura affidabile di tutti i codici 1D più comuni

Possibilità di montaggio flessibili grazie all’uscita del raggio frontale o ad angolo retto 

Portata di lettura: 200 - 2.400 mm*

Grandezza del modulo: 0,25 - 1 mm* (a seconda dei modelli)

Elevata velocità di tasteggio fino a 1.000 scansioni/s per oggetti con alta velocità di movimento

Temperatura ambiente (funzionamento): 0 – 40 °C (senza riscaldamento), –35 – 40 °C (con riscaldamento)

Interfacce: PROFIBUS, PROFINET IO/RT, Ethernet TCP/IP, UDP, Ethernet IP, multiNet, RS 232, RS 422, RS 485

Grado di protezione: IP 65

Dimensioni (P × H × L): 123,5 × 63 × 106,5 mm (scanner a linea singola), 173 × 84 × 147 mm (specchio oscillante)

Diagnostica e parametrizzazione tramite webConfig su base browser o direttamente dal PLC mediante file GSD/GSDML

Possibilità di varianti con display e riscaldamento

     BCL 600i: il diodo laser blu consente un campo di lettura più ampio senza modificare la messa a fuoco

Lettore di codici a barre BCL 900i

Per portate molto elevate

I dispositivi della serie BCL 900i sono lettori di codici a barre high-end da 1.000 scansioni/s, angolo di apertura di 60 ° e portata di lettura di max. di 1.700 mm per la lettura di codici 1D con ridotti spessori dei moduli.
I nostri lettori di codici a barre BCL 900i offrono un’affidabilità assoluta e la massima disponibilità di impianto nell’intralogistica.

I vostri vantaggi



  • Velocità di lettura molto alte garantiscono un rendimento di oggetti elevato
  • Il tracking degli oggetti disponibile consente distanze inferiori dal codice
  • La doppia ottica integrata permette un ampio campo di lettura e riduce il numero di dispositivi necessari
  • Elevata disponibilità di impianto: la tecnologia di ricostruzione codici integrata consente una lettura affidabile dei codici danneggiati e quindi un corretto svolgimento dei processi
  • Rapida messa in opera: grazie alla parametrizzazione tramite webConfig su base browser
  • Per diversi campi d’impiego: lettura di codici su oggetti di altezze differenti o per oggetti a distanze molto elevate
  • Disponibile con principio di funzionamento laser a linea singola
  • Per portate molto elevate

Applicazioni



BCL 900i: lettura di codici da grandi distanze

Richiesta: se oggetti di altezze differenti vengono trasportati ad alta velocità su una linea di trasporto, è necessario garantire la lettura dei codici 1D indipendentemente dalla loro distanza dal lettore.


Soluzione:
i lettori di codici 1D BCL 900i dispongono di un campo di lettura particolarmente ampio grazie al loro angolo di apertura di 60°. L’elevata velocità di tasteggio fino a 1.000 scansioni/s garantisce la lettura di codici anche ad alte velocità di trasporto.

BCL 900i: lettura omnidirezionale di codici a barre per oggetti di altezze differenti

Richiesta: è necessario leggere codici su oggetti con alta velocità di movimento, indipendentemente da allineamento, posizione e altezza.


Soluzione:
i lettori di codici 1D BCL 900i sono disponibili come sistemi di scanner modulari per una lettura omnidirezionale. Grazie alla loro elevata velocità di tasteggio, i codici possono essere letti su oggetti in rapido movimento di altezze differenti.

Punti di forza

  • Interfacce integrate: Ethernet IP, Ethernet TCP/IP, RS 232, RS 422
  • Semplice commutazione di messa a fuoco grazie alla doppia ottica integrata
  • Parametrizzazione e diagnostica tramite webConfig su base browser
  • Switch Ethernet integrato
  • Facile apprendimento dei codici tramite tasti di comando

Caratteristiche tecniche

BCL 900i

Lettura affidabile di tutti i codici 1D più comuni

Uscita frontale del raggio

Portata di lettura: 450 - 1.700 mm*

Grandezza del modulo: 0,25 - 0,5 mm*

Elevata velocità di tasteggio fino a 1.000 scansioni/s per oggetti con alta velocità di movimento

Temperatura ambiente (funzionamento): 0 – 50 °C 

Grado di protezione: IP 65

Dimensioni (P × H × L): 216 × 96 × 127 mm 

Download