Protezione di accesso presso caricatori di pallet –
con riavvio automatico

La crescente automazione di macchine e impianti impone requisiti sempre maggiori ai necessari concetti di sicurezza. Qui i sistemi classici, come il muting, mostrano spesso i propri limiti. Le nostre innovative soluzioni di sicurezza assicurano, anche in caso di processi automatizzati, una sicurezza continua, un flusso dei materiali efficiente e un'elevata disponibilità dei vostri impianti.

Generalmente i caricatori di pallet vengono riforniti mediante veicoli per trasporti interni azionati manualmente (come ad es. i carrelli elevatori). Qui la protezione di accesso al caricatore di pallet deve garantire una consegna di materiale senza rischi per l'operatore. Al contempo, occorre ridurre al minimo le interruzioni del processo di lavoro. Questa sfida è stata recepita anche dal comitato tecnico della norma EN 415-4 (Sicurezza delle macchine per imballare – Parte 4: Palettizzatori e depalettizzatori). L'attuale bozza di norma descrive in questo caso una sequenza di segnali predefinita per l'attivazione del riavvio automatico. Il concetto di sicurezza della nostra Safety Solution si basa sulla norma riveduta, garantisce uno sfruttamento ottimale del caricatore di pallet e non necessita di interventi da parte del personale.

Richiesta:
La protezione di accesso al caricatore di pallet deve impedire l'accesso di persone e, al contempo, consentire il passaggio del carrello elevatore con i pallet. Una volta che il carrello elevatore ha nuovamente lasciato l'area di trasferimento, il riavvio deve avvenire automaticamente al fine di ridurre al minimo le interruzioni del processo di lavoro.

Soluzione:
L'area di accesso viene protetta con una cortina fotoelettrica di sicurezza. Inoltre, delle bobine induttive sono state installate nel terreno nelle aree prima e dopo il sensore di sicurezza. Questo permette al sistema di sicurezza di distinguere tra i carrelli elevatori e le persone.

Principio di funzionamento:
Se la cortina fotoelettrica di sicurezza si attiva, il processo di lavoro del caricatore di pallet viene interrotto - indipendentemente che l'interruzione del campo protetto sia stata causata da una persona o da un carrello elevatore. Se però le bobine induttive installate nel terreno rilevano la presenza di un carrello elevatore e quest'ultimo sta eseguendo il processo in maniera corretta, allora il sistema di sicurezza fa partire il riavvio automatico del processo di lavoro.

Una panoramica dei vantaggi

  • Ottimo sfruttamento dell'impianto grazie al riavvio automatico della macchina senza interventi manuali da parte del personale
  • Elevata affidabilità e disponibilità
  • Tempi di assistenza minimi
  • Ottima protezione contro la manomissione
  • Facile integrazione nel circuito di sicurezza del controllore di livello superiore

Componenti di sistema e parametri di sicurezza

  Sensore di sicurezza: Cortina fotoelettrica di sicurezza MLC 500, con colonne di fissaggio per il fissaggio al pavimento
Kit di bobine induttive con unità di analisi
Controllo del sistema: sistema di controllo di sicurezza MSI 400
Programma di sicurezza di Leuze
PL d secondo ISO 13849-1, SILCL 2 secondo IEC 62061
Uscita di sicurezza a 2 canali



Protezione di accesso presso caricatori di pallet – con riavvio automatico
Safety solutions - Opuscolo (PDF, ~0,8 MB)