Fotocellule a tasteggio per superfici

Questi dispositivi rilevano l'ambiente circostante per mezzo di un raggio di misura laser in rapida rotazione. Questo consente di rilevare gli oggetti sia direttamente davanti al dispositivo che a grandi distanze e di misurare i loro contorni. Con un angolo di apertura di 190° e una distanza di misura fino a 65 m, il laser scanner è in grado di monitorare un intero ettaro di superficie. L'emissione dei dati di misura avviene per mezzo di un'interfaccia seriale o Ethernet. Il riscaldamento opzionale consente allo scanner di funzionare fino a meno -20°C. La velocità di tasteggio fino a 50 Hz continua ad essere un punto di riferimento sul mercato.